Fondazione Antoni Tàpies a Barcellona

Quando la voglia di fare un tuffo nella contemporaneità vi coglie, il mio consiglio più spassionato è di recarvi negli straordinari spazi della Fondazione Tàpies.

Piccoli cenni storici. Non è affatto un mistero che le terre catalane hanno dato origine a tante grandi personalità e si dà proprio il caso che Antoni Tàpies sia tra coloro che potevano vantare questa provenienza. Potete ben immaginare che la cultura spagnola avesse influenzato in tutto e per tutto l’animo di quest’artista che fu tra i fautori dell’Arte Informale. Nel 1984 lo stesso artista costruì la Fondazione Antoni Tàpies mosso dall’intento di promuovere e diffondere la conoscenza dell’arte contemporanea. Non consideriamo però questo luogo soltanto come un centro studi perché nel 1991 le porte della fondazione si aprirono al pubblico proprio come se fossero un museo.

Dove si trova. L’edificio che ospita la fondazione ha una lunga e gloriosa storia poiché nacque nella sede della casa editrice Editorial Montaner i Simon già nel 1880; realizzato dall’architetto Lluìs Domenech i Montaner, si presenta come un vero e autentico esempio di architettura modernista, dove si fondono la passione per le linee pulite e il sapiente uso del mattone.

La struttura. La facciata si apre davanti ai vostri occhi così come se fosse un sipario, all’interno si alternano spazi assai diversi; lassù all’ultimo piano un grande varco aperto lascia entrare una forte luce che illumina l’intera struttura. Scale, colonne in ferro ed elementi in pietra vi lasceranno a bocca aperta perché l’edificio ha uno stile davvero inconfondibile.

Le opere. Il tesoro che la fondazione custodisce è costituito in gran parte dalle opere dell’artista e attraverso i suoi lavori potrete ripercorrere la sua storia pittorica; l’importanza delle figure nell’opera Materia Rosa e la riscoperta di materiali vari in Arc de Terra sono alcuni dei capi saldi dell’arte di Tàpies.

Non perdete l’irripetibile occasione di avere un incontro con la storia dell’arte e correte a visitare la Fondazione Antoni Tàpies, ne resterete entusiasti!

Arago, 255 , Metro Passeig de Gràcia

Costo del biglietto 7,00€, ridotto 5,60€

Apertura dal 2 gennaio al 31 dicembre dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00 chiuso il 25 e 26 dicembre e il 1°e il 6 gennaio

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606