Il Padiglione di Mies van der Rohe a Barcellona

Se siete a Barcellona, certamente non dovete perdere l’occasione di visitare una delle più belle opere architettoniche che la città custodisce: la meraviglia in questione è il famoso Padiglione di Mies van der Rohe.

- Piccoli cenni storici. Nel 1929 nella città di Barcellona si tenne l’Esposizione Universale e tutti i paesi interessati al grandioso evento si organizzarono per avere la propria postazione. Il governo tedesco, a partire dal 1927, diede incarico al grande architetto Ludwing Mies van der Rohe di costruire gli spazi dedicati alla sezione tedesca dell’Esposizione e due anni dopo il tessuto urbano venne impreziosito da questa grande opera. Non tutto però andò come si voleva: infatti la realizzazione del progetto fu molto condizionata da restrittive condizioni economiche e alcuni difetti di costruzione portarono alla distruzione del Padiglione nel 1930. Fortunatamente grazie alle tante documentazioni fotografiche fu possibile ricostruirlo ed un gruppo di architetti spagnoli si impegnò per donare nuovamente questo spazio alla città

- Dove si trova. Recandovi nello stupendo e artistico quartiere di Montjuic, avrete la possibilità di ammirare uno dei capolavori dell’architettura razionalista, l’unione perfetta di semplici linee ed eleganti forme.

- La struttura. Salite sulla grande base di travertino e arriverete nel cuore dell’edificio; resterete incantati dalla disposizione degli spazi e dalle visuali. Ammirate come l’acqua contenuta nella grande vasca confonda il suo profilo con quello della pavimentazione marmorea; lasciatevi stupire dalla forma libera della pianta che si snoda tra vari ambienti in cui l’essenzialità è tutto. Molto particolare è lo spazio più interno della struttura dove sono posizionate sedie, tavolo e tappeti dai vari design e a cui fa da sfondo una parete di onice. L’imponente tetto è sostenuto da ben otto pilastri dalla forma così sottile da essere quasi inconsistente. Notate la bellezza di tutti i materiali utilizzati come i variegati marmi, il vetro o le pietre dagli intensi colori, ne resterete estasiati! Una presenza femminile anima gli ambienti del padiglione: è la Der Morgen, ossia una statua in bronzo rappresentante il mattino, straordinaria opera di Georg Kolbe.

E allora mi raccomando, non mancate al vostro appuntamento con l’architettura!

- Avenida Francesc Ferrer i Guàrdia 7, metro Espanya Metro linea verde L3, linea rossa L1.

- Costo del biglietto 4,75€, ridotto 2,60€ (studenti); gratis per minori di 16 anni

- Apertura dal 2 gennaio al 31 dicembre dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 20:00

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606