Erasmus: esami universitari e votazioni

Per riuscire al meglio nella vostra avventura Erasmus, è bene che sappiate anche che cosa ci si aspetta da voi a livello universitario. Ricordate che, anche se gli aspetti che più vi coinvolgeranno di tutta l’esperienza, non saranno di certo gli esami, per far sì che il soggiorno di studio sia davvero proficuo al 100%, lo siento ma studiare sarà un’attività a cui dovrete dedicare una buona parte del vostro tempo.

- Le biblioteche. Siccome in casa, tra coinquilini, il caos e le distrazioni di ogni tipo, non riuscirete a studiare, vi consiglio di recarvi i una delle bellissime biblioteche di cui sarà sicuramente dotata la vostra Università. Molte, durante il periodo di esami, sono aperte anche sabato e domenica.

- Gli esami. Il sistema accademico di valutazione in Spagna è diverso da quello italiano: gli esami sono quasi sempre scritti, anche per le materie umanistiche e possono essere di tre tipo

  • test a crocette o a risposta multipla
  • domande a risposta aperta (in cui di solito viene indicato un numero massimo di righe da non superare)
  • temi da fare durante l’esame in aula
  • tesine di ricerca da fare a casa e consegnare. Non preoccupatevi, non dovete farvi spaventare dal fatto di sostenere gli esami in lingua, se da una parte è un ottimo modo per essere incentivati a imparare bene lo spagnolo o il catalano (vedi per questo l’articolo su Lingua e Società), dall’altra i prof tengono conto, di solito, del fatto che siete studenti stranieri e chiudono un occhio, a volte anche due, sugli errori ortografici ed espressivi che possono capitare.

- Le votazioni. In Spagna i voti sono calcolati in decimi. Al rientro in italia, saranno tradotti direttamente dal vostro Ufficio Relazioni Internazionali (che vi consegnerà anche un certificato che attesti la durata del soggiorno e un report finale sull’esperienza) e inseriti nel vostro curriculum accademico (ricordate sempre di farvi approvare l’equipollenza degli esami che sosterrete in Erasmus, dal titolare del corso nella vostra Università d’origine, prima di partire. Per fare come leggi qui). Potete però fare una proporzione orientativa anche da soli sulla base del nostro sistema in trentesimi.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606