Cercare casa a Barcellona:le residenze studentesche

Se l’idea di mettervi a cercare casa tra le centinaia di offerte che il web e le bacheche universitarie vi propongono, se avete timore di non riuscire a trovare i coinquilini giusti, se perdervi tra i vicoli delle città vecchia con la cartina in mano, senza sapere a quale campanello suonare non fa per voi, allora forse la soluzione ideale per trovare il vostro soggiorno Erasmus è la Residenza Studentesca.

Sono moltissimi gli studenti che ogni anno e da ogni parte d’Europa e del Mondo si ritrovano a Barcellona grazie a qualche programma di scambio universitario o semplicemente per imparare lo spagnolo e, proprio come voi, decidono di alloggiare in questi favolosi residence.

I vantaggi sono molti:

- I complessi residenziali sono destinati solo agli studenti e caratterizzate dalla vicinanza alle sedi universitarie più importanti. Sono generalmente dotate di appartamenti con due o più stanze singole o doppie che hanno in comune la cucina e il bagno. Le palazzine in cui si trovano gli alloggi sono quasi tutte dotate di wi-fi libero per tutti, una sala relax in cui gli studenti possono guardare la tv, giocare a biliardo o organizzare delle feste, una lavanderia, alcuni hanno anche una mensa, una spa, molti anche delle spettacolari piscine panoramiche. Insomma, non vi faranno mancare proprio nulla, sono una specie di residence vacanza abitati solo da studenti: non rischiate di annoiarvi o morire di solitudine! Cosa c’è di più divertente che vivere con studenti della tua età provenienti da ogni parte del mondo?

- Inoltre, non dovrete perdere tempo a cercare casa che, per quanto possa essere formativo e a tratti divertente, è pur sempre un evento di una certa traumaticità!

- Saprete sin da subito quanto pagherete mensilmente e cosa è compreso nel costo dell’affitto della stanza, senza dove stare a contrattare con il padrone di casa e senza dover stare attenti a non essere truffati;

-  La sicurezza: essendoci quasi sempre un portiere all’entrata o comunque un addetto alla sorveglianza che controlla chiunque entri nello studentato, la zona del campus è molto più sicura rispetto a un qualsiasi appartamento al di fuori.

- La vicinanza alla vostra Università , (più o meno ogni Università ha una sua residenza di riferimento), ha la sua bella importanza.

Gli svantaggi sono:

- I limiti: il risvolto della medaglia della questione sicurezza. Nella vostra gestione della stanza e nel portare gente a dormire avrete regole ben precise da seguire. Spesso, ci sono normative che limitano la possibilità di invitare gente a restare a dormire la notte. Gli esterni possono stare nel campus fino ad un certo orario ma poi devono andarsene. Lo stesso vale per ospitare qualcuno per un periodo più lungo di una notte, è possibile solo previa richiesta anticipata e solo per brevi periodi. Perciò, se avete in mente di farvi venire a trovare da tutti i vostri amici a turno, o se, semplicemente, avete un partner, dovete tenere presente che non sarà facile avere piena libertà di dormire insieme.

- Il costo: spesso l’affitto di una stanza nel residence, proprio per tutti i comfort che vengono offerti, è in media più alto di quello di una stanza in un appartamento al di fuori. Per una stanza doppia in uno degli appartamenti del campus la quota di affitto mensile, comprensiva di tutte le spese, si aggira attorno ai 400/480 euro circa, per una stanza singola siamo sui 550/650 circa. Naturalmente queste sono dei prezzi orientativi. Vi consiglio di andare a verificare sul sito del campus che vi interessa.

Per scoprire quale è il residence più vicino alla tua Università, clicca qui

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606