Monumenti

Barcellona ha avuto uno sviluppo artistico discontinuo nel tempo, legato soprattutto agli sconvolgimenti sociali e culturali che ha subito nei secoli, dalla guerra civile, alla dittatura franchista, fino alla rinascita culturale e artistica che l’ha vista protagonista in occasione delle Olimpiadi del 1992.

Da allora, il fermento artistico che tutt’ora sta vivendo ha comportato una immigrazione di giovani artisti da tutta Europa e da tutto il mondo nella capitale catalana che hanno dato il loro contributo non solo per la rivalutazione di quartieri più malfamati, oggi centro propulsore di nuove tendenze, ma anche per la realizzazione ex novo di opere di alto rilievo.

Le strade di Barcellona sono letteralmente invase dalle sculture: vi capiterà di passeggiare per un’apparentemente ordinaria via della città ed imbattervi ad un tratto in un monumento inaspettato, sorprendente ed eclettico e vi accorgerete piacevolmente di come il suo stile si sia adattato perfettamente all’ambiente circostante, conferendo a Barcellona un dinamismo futurista ed un aspetto mai scontato.

Monestir e Palau Reial a Barcellona

Questi due monumenti sono i più importanti della zona di Pedralbes, a nord della città. Per arrivare in questa zona bisogna muoversi con i mezzi ed è necessario preventivare almeno mezza giornata da dedicare alla (...) Leggi Tutto

Articket a Barcellona

Che siate turisti per caso o turisti professionisti, questo consiglio è per voi! Al vostro arrivo a Barcellona non potete assolutamente lasciarvi sfuggire l’opportunità di avere un lascia-passare per molti dei musei (...) Leggi Tutto

0 | 10

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606