I 10 libri più belli ambientati a Barcellona

Se avete in programma una visita a Barcellona o siete appena tornati e già ne sentite la nostalgia, ecco per voi una lista di libri da leggere: sarà un po’ come ritrovarvi in città direttamente dalla poltrona di casa vostra!

-  La cattedrale del mare di Ildefonso Falcones. Romanzo storico che, attraverso le vicissitudini del protagonista, un servo della gleba che scala i gradini sociali fino a diventare barone, descrive con attenzione e dovizia di particolari la società e i costumi della catalogna del XIV secolo.

-  La piazza del diamante di Mercé Rodoreda. Considerato un vero e proprio classico del dopoguerra, racconta la vita quotidiana e le fragilità di una donna costretta ad accettare una condizione sociale ancora gravata dal concetto di inferiorità di genere.

-  L’ombra del vento di Carlo Ruiz Zafón. Un cimitero di libri dimenticati, il mistero di una storia “maledetta” che intreccia la vita di un ragazzino di undici anni a quella di uno scrittore, sullo sfondo una Barcellona a cavallo tra gli ultimi fasti dello splendore modernista e i drammi dei primi anni del dopoguerra, una città che svelerà al protagonista tutti i suoi segreti.

-  Signoria di Jaume Cabrè. Un romanzo sulla giustizia e sui giochi di potere. L’omicidio di una famosa cantante francese in terra catalana dà il via ad una tensione narrativa ben congeniata che sarà la melodia di tutto il romanzo in cui giallo, dramma psicologico e racconto storico si fondono per dare vita ad un omaggio della città dalle tinte davvero uniche.

-  Guida alla Barcellona Ribelle di Martinez Guillem. Cosa c’è sotto alla Barcellona mare e divertimento che tutti conosciamo? Guillem ce lo racconta attraverso le sue storie underground, quelle che si nascondono tra i vicoli dei quartieri meno turistici, quei fermenti di una città popolare e ricca di storia, spesso sottesa alla patinata immagine che ognuno di noi si è fatto di essa. Una guida che dire unica è solo un eufemismo!

-  Omaggio alla Catalogna di George Orwell. Romanzo scritto tutto in prima persona, racconta Barcellona durante la Guerra civile spagnola, periodo in cui lo stesso Orwell visse in città. Uno dei periodi più controversi della storia catalana raccontati dalla sapiente penna dello scrittore britannico.

-  La città dei prodigi di Eduardo Mendoza. Attraverso la storia di Onofre che, da povero e squattrinato riesce ad avanzare nella scala sociale grazie ad affari illegali e una serie numerosa di delitti, diventa il pretesto per raccontare una città che all’inizio del secolo scorso è stata teatro di una profonda lotta tra potere criminale ed economico e idee di giustizia sociale e uguaglianza promossi dalla classe operaia. Una piccola storia di grandi imprese che hanno reso Barcellona quella che è oggi.

-  Barça di Sandro Modeo. Chiunque sia appassionato di calcio, non potrà perdere questo libro che racconta le gesta calcistiche quasi senza eguali: quelle del Barça, una delle squadre di calcio più forti del mondo, destinata a diventare leggenda.

-  Siesta di sangue di Patrice Chaplin. Tutto inizia con il risveglio di Sylvia Christal, nota attrice di music-hall che si ritrova, senza sapere come, dispersa nelle campagne attorno all’aeroporto di Barcellona, completamente sporca di sangue. Perché ha la sensazione di aver commesso qualcosa di atroce? No, non può aver fatto del male a qualcuno … forse alla sua rivale in amore? Per rispondere a tutte queste domande, Sylvia e con lei il lettore, inizierà una corsa incessante per le strade di Barcellona al seguito di un gruppo di inglesi, dediti al divertimento e all’alcol. Un triller da leggere tutto d’un fiato.

-  I mari del sud di Manuel Vázquez Montalbán. Terzo dei romanzi che hanno come protagonista l’ispettore catalano Pepe Carvalho e che hanno conferito a Montalbán fama internazionale. L’ispettore è chiamato ad indagare su una misteriosa scomparsa e successivo omicidio di un ricco impresario di Barcellona. A muovere le fila dell’indagine è un verso di poesia italiano che si scoprirò poi appartenere a Salvatore Quasimodo. Quando lo avrete finito, correrete a comprare tutta la saga del commissario Carlalho!

Buona lettura!!!

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606